Il mondo attraverso i miei occhi

Articoli con tag ‘tormentoni’

Il tormentone Harlem Shake

E’ arrivato il nuovo tormentone virale della rete, si chiama Harlem Shake e da qualche settimana sta letteralmente imperversando e facendo impazzire milioni di persone. Cos’è? Proverò a spiegarvelo:

Quelli di The Harlem Shake sono una serie di video (ormai più di 17mila differenti su Youtube) basati su 30 secondi dell’omonimo pezzo dance del Dj Baauer (dj e produttore americano). Nei primi 15 secondi del video una persona, da sola o in mezzo ad altre, balla al ritmo di musica ma quando “esplodono” i beat l’immagine cambia e tutte le persone iniziano a ballare sfrenatamente spesso vestite con costumi strani e in pose improbabili.

Più facile a vedersi che a dirsi ovviamente ma fatto sta che in rete sono decine le compilation basate su questo pezzo ed il numero di video è in costante crescita, alcuni originali e altri meno s’intende.

Ne sentiremo sicuramene parlare e nel frattempo vi propongo una delle compilation delle tante che potete divertirvi a cercare in rete. Per chi vuole approfondire vi propongo anche il brano completo Harlem Shake di Dj Baauer.

Buona visione.

Annunci

Tormentone si, tormentone no.

Ed anche agosto ci ha lasciato, ma c’è qualcosa che ci accompagnerà per qualche mese ancora: i tormentoni musicali. Quest’estate ne abbiamo avuti tanti e come si suol dire ne abbiamo per tutti i gusti.

Cominciamo da quello che ad un certo punto ho pensato di poter sentire anche in una grotta in cima all’Himalaya, “Danza Kuduro” di Lucenzo & Don Omar. Chi di voi non l’ha ascoltata almeno un milione di volte, per non parlare di chi grazie alla melodia latina se l’è sorbito in villaggi vacanze e baby dance varie.

Come dimenticare poi la rediviva canzone di Raffaella Carrà remixata da Bob Sinclair “A far l’amore“, aiutata anche dal fatto che sia stata scelta come colonna sonora della pubblicità Tim?

Alexandra Stan con “Mr. Saxobeat” poi, è stata più che altro una conferma estiva visto che l’uscita del singolo è stata di qualche mese precedente.

I ritmi latini della colombiana Shakira con l’ormai onnipresente Pitbull con “Rabiosa” e quelli pop dance di Jennifer Lopez e la sua “I’m into you“.

Uscendo dal filone dance – latino, Aloe Blacc con “I need a dollar” oppure “Shimbalaiê” di Maria Gadú e Adele con “Rolling in the deep“.

E senza andare troppo lontano, passare per Jovanotti e “Il più grande spettacolo dopo il Big Bang” dove ci siamo chiesti quando finisse sto cavolo di spettacolo.

L’elenco non è certo completo  e sarebbe probabilmente troppo lungo per cui lascio a voi l’ardua sentenza. Qual’è per voi il tormentone dell’estate 2011, quale vi è piaciuta di più e quale davvero è stata un tormento?

Aspetto i vostri commenti.

Meditate gente…meditate

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: