Il mondo attraverso i miei occhi

Articoli con tag ‘papa francesco’

Papa Francesco su Twitter

Che la comunicazione fosse uno dei punti forti del nostro nuovo Papa Francesco l’avevamo capito sin da subito e la conferma arriva con la riattivazione dell’account di Twitter @Pontifex.

twitter papaIl profilo del celebre social network era stato congelato dopo le dimissioni di Ratzinger che lo aveva inaugurato (segnando una novità nella storia della Chiesa) nel dicembre scorso.

Cari amici vi ringrazio di cuore e vi chiedo di continuare a pregare per me. Papa Francesco” queste le  parole scritte su Twitter dal Santo Padre, arrivate quasi a conferma di una delle prime frasi pronunciate nel suo primo discorso e a dimostrazione del peso della responsabilità che sa di essersi assunto.

Il profilo, a meno di sei mesi dalla sua creazione, conta già milioni di followers in tutto il mondo ed è pubblicato in numerose lingue; la versione italiana (@Pontifex_it) conta già più di 420 mila followers in costante ascesa.

Sono sicuro che nell’era digitale il Papa del popolo saprà sfruttare al meglio anche i mezzi tecnologici per far sì che la sua parola arrivi davvero a tutti. Certo in effetti non c’è da meravigliarsi che il Papa che ha preso il nome dal santo che parlava agli animali ora inizi a “cinguettare”.

Meditate gente…meditate.

Jorge Mario Bergoglio diventa Papa Francesco

Francesco. Questo il nome scelto da Jorge Mario Bergoglio eletto ieri Papa e Vescovo di Roma dal collegio cardinalizio.

Un nome probabilmente scelto non a caso e che porta con se una serie di aspettative e speranze dopo la clamorosa quanto comprensibile uscita di scena di Ratzinger.

papa francesco76 anni, argentino, gesuita, arriva al soglio pontificio in un momento non semplice per la Chiesa Cattolica attaccata e criticata da più parti per questioni etiche, come gli scandali della pedofilia nel clero, ed econimiche come quella dello IOR (Istituto per le Opere di  Religione: in pratica la Banca vaticana).

Ho assistito in tv come milioni di persone al suo primo discorso da pontefice e mi è stato immediatamente simpatico. Mi è apparso emozionato, come è facile pensare,  semplice, un papa “umano” e che ha probabilmente creato da subito quel rapporto personale con la gente che il precedente Papa non era forse mai riuscito veramente ad instaurare.

Consapevole dell’arduo compito che lo aspetta, dopo un omaggio all’emerito vescovo Ratzinger ha chiesto a tutto il popolo cattolico di pregare per lui. E proprio in quel momento in cui si pensa che quel popolo sia scoraggiato e avvilito ecco che invece la piazza appare gremita, festosa e trabordante di gioa qualsiasi fosse stata la scelta operata dal conclave.

Staremo a vedere se questo Papa che, parole sue: “sono andati a prendere quasi alla fine del mondo” possa davvero far rinascere la fede nella Chiesa e nella Religione che in molti cattolici sembra essere scemata.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: