Il mondo attraverso i miei occhi

Articoli con tag ‘condividere’

Socialmatic: la nuova frontiera della fotografia

Che il mondo stia diventando sempre più social non è certo un segreto ed anche quello delle fotocamere digitali ha iniziato a conoscerlo. Dallo scorso anno  la social cam di Samsung (Galaxy Camera) è ormai realtà ma un altro gigante si appresta a intraprendere questa strada.

Si tratta di Polaroid, la storico azienda produttrice di pellicole fotografiche e della mitica macchina fotografica istantanea.

socialmaticIl progetto è stato ideato dal designer italiano Antonio De Rosa che è riuscito a firmare un’intesa con  C&A Licensing, LLC, licenziataria dal 2009 per il marchio Polaroid. La fotocamera, che dalla forma dovrebbe ricordare il logo di Instagram (famoso social di condivisione fotografica da poco acquistato da Facebook), darà la possibilità di condividere gli scatti attraverso Instagram appunto (con tanto dei particolari filtri fotografici che lo contraddistinguono) , Facebook, Twitter. Tutto sommato caratteristiche non nuove nel segmento ma che si aggiungono ad una tutta particolare, il fatto di poter stampare istantaneamente le foto scattate, proprio come la storica macchina fotografica della Polaroid. Questo grazie ad una stampante integrata con cassetto per carta fotografica e 4 colori.

Altre caratteristiche della Socialmatic (questo è il nome che dovrebbe avere) sono la connessione Wi-Fi e Bluetooth, un generoso display da 4.3 pollici, 16 Gb di memoria, flash LED integrato  e addirittura una fotocamera secondaria da usare come webcam (per videochiamare presumibilmente!).

A dimostrazione dell’attenzione alle nuove tecnologie, anche il fatto che la foto stampata potrà avere impresso un codice QR che rimanderà direttamente al social dove la si è condivisa.

Insomma il vecchio che incontra il nuovo. Il progetto dovrebbe vedere la luce entra l’inizio del 2014 e probabilmente, come assicura lo stesso De Rosa, “riempirà lo spazio fra virtuale e reale“.

Esperimenti

Nei giorni scorsi, io e Andrea Pascariello abbiamo fatto un esperimento che spero abbiate trovato originale, ossia incrociare i nostri due blog. L’oggetto della condivisione è stato il racconto breve “Senza fiato”, iniziato da me e terminato oggi da Andrea. La particolarità dell’esperimento è stata anche quella di partire con una parte del racconto completamente sconosciuta all’altro per trama e per intenzioni, lasciando pieno spazio a mille possibili risvolti e conclusioni. Chiamiamolo pure esercizio di stile ma a me è piaciuto, soprattutto nello scoprire se la conclusione del racconto fosse stata o meno tra quelle che avevo ipotizzato io. Mi auguro abbiate apprezzato il risultato e i due autori, certo non propriamente scrittori quanto due amici legati dalla passione per lo scrivere e con un po’ di fantasia da buttare giù. Aspetto commenti e considerazioni al riguardo e magari, perchè no, potremmo ripetere l’esperimento in senso inverso.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: