Il mondo attraverso i miei occhi

Articoli con tag ‘cielo’

Ciao con la mano

 

E te ne sei andata via così,
in silenzio
 a piccoli passi felpati,
 quasi a non voler dar fastidio.

Ma non si è mai pronti
mai preparati al dolore.
E provo a metterlo su questo foglio,
sperando che vi si impregni
per poi accartocciarlo
e buttarlo via lontano.

Non ce la faccio,
non ce la faccio ancora,
perché sei sempre  viva e presente
dentro me.

Quella tua voce spesso stanca,
quel tuo viso incartapecorito,
quella tua consapevolezza forse
di dover andare via,
come se avessi un appuntamento,
come se sapessi che quel giorno maledetto
sarebbe arrivato a portarti via da noi.

Ti regalo queste righe perché
altro non so fare e
spero che in qualche modo ti arrivino,
non so come, non so quando.

Ed io andrò avanti,
come mi dicevi tu,
pensando a me e a chi più ho caro al mondo;
ma un pezzo di me ormai
se n’è andato via.

Non era necessario vederti,
e da un po’ anche parlarti,
mi bastava sapere che c’eri,
che mi pensavi…
che ti pensavo.

Ora non serve a niente sprecare inchiosto,
Ti lascio.
Andró avanti lo stesso
ma non sarà più lo stesso.

Lo farò anche per te,
perché so che non vuoi che pianga,
sebbene ormai è troppo tardi.
Ormai le lacrime le lascio scorrere così
all’improvviso,
sperando ogni volta che mi lavino via
questo dolore dalla faccia.

Ti saluto e so che mi stai guardando
Mentre solo
Come uno scemo
faccio al cielo
Ciao con la mano.

tuo Luigi

cielo cuore

 

 

Annunci

Cielo vince su 90°

Quando ancora non esistevano pay tv e internet era probabilmente l’unica alternativa allo stadio: sto parlando di 90° minuto. Dopo 42 anni di esclusiva il programma della Rai appuntamento quasi di rito per gli sportivi di una generazione, cede il posto a Cielo per la trasmissione delle prime immagini dei gol.

Cielo, la tv in chiaro di Sky, si è assicurata i diritti del pacchetto 6A (fino al 2015), ossia la possibilità di trasmettere i gol già da 45 minuti dopo la fine delle partite. Nella pratica il programma calcistico della domenica di Cielo andrà in onda dalle 18.00 alle 18.15 mentre 90° (che quindi non chiude i battenti) inizierà subito dopo su Rai2.

La tv di Sky inoltre, potrà trasmettere immagini esclusive in diretta dagli stadi, per cui non è escluso che possa creare un programma tutto suo stile “Quelli che il calcio” (si pensa già a Simona Ventura per la conduzione), rubando ulteriore pubblico alla tv di stato.

Per il prossimo triennio la storica trasmissione della Rai non ha ottenuto il budget necessario e lo stesso direttore di Rai Sport, Eugenio de Paoli spiega: “Per noi cambia poco, abbiamo salvato le nostre trasmissioni storiche come Novantesimo e la Domenica Sportiva. Certo dispiace un pò che siano gli altri a trasmettere i gol con qualche minuto di anticipo. Il nostro ritardo sarà comunque minimo. E poi, essendo servizio pubblico, noi non possiamo sperperare denaro a destra e sinistra…”.

90° minuto, nato nel 1970 con la conduzione di Paolo Valenti, è stato da allora un appuntamento fisso per milioni di appassionati di calcio e ci ha regalato personaggi simpatici e folkloristici come Tonino Carino, Luigi Necco, Gianni Vasino che sono rimasti un po’ nell’immaginario calcistico ci tutti.

La trasmissione sembra a mio parere essere stata quasi declassata, in un mondo del calcio ed una televisione completamente diverse da quarant’anni fa. Staremo a vedere cosa ne sarà tra tre anni.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: