Il mondo attraverso i miei occhi

Articoli con tag ‘bimbi’

La felicità delle piccole cose

Un cambio di programma stasera per rendervi partecipi di una riflessione fatta così su due piedi. Alle volte noi tutti cerchiamo la felicità  nelle cose più svariate: in una serata in discoteca; in una birra con gli amici; in una donna, una macchina, una vacanza.

Non che io venga da un altro mondo e non la cerchi anche in queste cose ma da qualche tempo la trovo in un momento del tutto casalingo: il bagnetto alla mia bambina. Un momento così intimo, sereno, mi dà una pace che non credevo. Osservarla lì, nella sua vaschetta rosa, con la spugnetta rosa, il pupazzetto rosa, quasi a volerci ricordare in ogni momento di che sesso sia, come se potessimo mai dimenticarci qualsiasi cosa riguardi la nostra piccolina.

Osservarla giocare con la spugna, toccare incuriosita le bollicine sulla superficie dell’acqua o sbatterci le manine schizzandola dappertutto.

Quel silenzio, quel senso di pace, quella sua felicità per una cosa apparentemente così semplice, pervade anche me riempiendomi il cuore come per incanto. È difficile descrivere sensazioni così brevi e intense ma spero vi arrivi almeno il senso di quello che intendo dire.

Io con un po’ di acqua e sapone e un tenero corpicino a mollo, mi godo il mio momento di felicità che forse è proprio vero, non è da cercare altrove ma è già dentro di noi, basta solo sapere come tirarla fuori.

Meditate gente…meditate.

Annunci

Musica che ti frulla in testa

Ho veramente capito il potere della musica. Beh, si sa che rende felici, fa riflettere, tocca il cuore, può far divertire, ballare, cantare a squarciagola. Ma solo oggi ho capito che la musica non ha età, ha qualcosa di biologico, la senti dentro e non puoi fare a meno di muoverti. E quindi? “Dicci qualcosa di nuovo?” starete pensando.

Vi risponderò quindi facendovi una domanda: ma è possibile che mia figlia di undici mesi balli al ritmo del Minipimer? Si, proprio lui, il piccolo frullatore che a pensarci tutto riesce a fare tranne che qualcosa di ritmato. Eppure lei si agita e balla neanche si trattasse di Bob Marley. Dopo un primo momento di perplessità ho capito che tutto è musica e forse il bello è che quando ce l’hai dentro, nel DNA, puoi ballare con tutto,  anche sulle note di un frullatore.

Meditate gente…meditate.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: