Il mondo attraverso i miei occhi

Sognavamo Mari e Monti


E no ragazzi, dalla padella alla brace. L’aumento dei carburanti (circa 11 cent./litro per il diesel e 8 cent./litro per la benzina) ha dato davvero la botta finale alla mia fiducia verso il governo Monti. Vabbè che sapevamo di dover fare dei sacrifici, che fosse una manovra lacrime e sangue (sorry, decreto salva-Italia) ma adesso stiamo sfiorando proprio il limite. Secondo voi non c’erano altri modi per fare cassa se non quelli di tassare sempre i soliti? Non faccio demagogia ma in effetti non ci voleva certo un team di professori della Bocconi per aumentare le tasse sui carburanti. Troppo facile direi. Mi sarei aspettato, come molti credo, qualche trovata geniale, dei rimedi per affrontare la crisi che solo un tecnico poteva pensare, e invece… la solita roba. E dobbiamo stare anche zitti. In silenzio dobbiamo sorbirci il ritorno dell’Ici (ora Imu e ancora più cara!), l’andare in pensione dopo 42 anni di contributi (se ci arriviamo vivi), l’aumento del 2% dell’Iva da settembre 2012, ecc, ecc.

Dimenticavo… per caso qualcuno di voi ha visto mettere mano seriamente all’evasione fiscale, alle politiche per la famiglia, alla lotta al lavoro sommerso,  al precariato (tranne che per gli sgravi fiscali nell’assumere a tempo indeterminato i giovani che voglio proprio vedere se otterrà l’effetto sperato)?

Vabbè che doveva solo sistemare i conti ma a quale prezzo, e soprattutto servirà davvero a salvare l’Italia o ad accontentare le banche?

Meditate gente… meditate.

Annunci

Commenti su: "Sognavamo Mari e Monti" (3)

  1. Eddie ha detto:

    Magari quella che ora si chiama IMU non e’ il caso di metterla alle grandi proprieta’ della Chiesa? L’unico modo che abbiamo noi ora per protestare e partecipare tutti allo sciopero di lunedi. Speriamo che ci sia una forte partecipazione!

    • Io lo farò e spero che questa volta servirà a qualcosa. Già il fatto che tutte le sigle sindacali, ache quelle non confederate come i Cobas, lo abbiano appoggiato significherà pure qualcosa. Staremo a vedere e speriamo di essere ancora in tempo per cambiare le cose.

Lascia un Commento - L'indirizzo mail non apparirà

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: